Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Quando non pagare il leasing non è un reato...

Non pagare il canone del leasing della propria auto è un reato? No, almeno stando a un tribunale siciliano.

Il caso, che ha dell’incredibile, è andato a configurarsi a cavallo della crisi. Il proprietario di un noto bar di Palermo, alcuni anni fa, quando gli affari per il suo esercizio andavano ancora molto più che bene, decise di prendere in leasing una lussuosa vettura. Totale della spesa, comprensiva di riscatto, 65mila euro. L’uomo aveva già pagato oltre 50mila euro del leasing dell'auto quando è sopraggiunta la crisi e si è trovato impossibilitato a onorare il canone. Inutile la sua azione volta a chiedere un dilazionamento dei pagamenti: la concessionaria non ne ha voluto sapere chiedendo la restituzione dell’autovettura. Il commerciante, ritenendosi di fronte a un’ingiustizia, anche perché si trovava nella fase di riscatto della vettura e non in quella di mera locazione, si è rifiutato di ottemperare alla richiesta della concessionaria e così si è ritrovato sotto processo per appropriazione indebita, ossia un reato di natura penale.

Recentemente è arrivata la sentenza che assolve il proprietario del bar, perché il suo rifiuto di restituire l’auto non costituisce reato, almeno non quello che gli era stato imputato. È ovvio che le beghe giudiziarie dell’uomo non siano destinate a terminare qui, non avendo rispettato un contratto. La sede del suo prossimo processo sarà, però, quello civile.

Sempre più spesso – ha fatto sapere l’avvocato difensore dell’uomo - si fa la leva sulle questioni penali per accelerare gli esiti del procedimento civile. Perché la questione, a nostro avviso, resta materia di contenzioso civilistico. Di fatto l'imprenditore in difficoltà è tenuto sotto scacco. È difficile, infatti, convivere con la paura di una condanna penale”. Il suo assistito, però, ha tenuto duro e almeno la partita “penale” è riuscita a vincerla.

Quando non pagare il leasing non è un reato...