Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un'Avventura indiana per Fiat

Chi ha avuto modo di vederla, ne ha parlato benissimo e la vorrebbe vedere presto in Italia. Non accadrà, salvo ripensamenti. È la Punto crossover, vettura pensata per il mercato indiano e, forse, anche quello brasiliano, due Paesi in cui questo tipo di automobili, non costose come un fuoristrada, ma ugualmente spaziose e dotate del medesimo fascino, sono assai ricercate.

Il modello, in realtà non si chiama Punto, ma Avventura ed è una concept car presentata recentemente al New Delhi Auto Expo 2014.

Nonostante il nome, si tratta pur sempre di un’evoluzione della Punto dotata di caratteristiche capaci di contrastare due best seller del mercato indiano come la Duster, venduta da queste parti con il marchio Renault, e la Polo Cross. Rispetto alla versione “tradizionale” è più alta da terra (200 mm) e adotta molte soluzioni off road: archi passaruota allargati, piastre di protezione nel frontale e in coda, ruota di scorta esterna e grandi cerchi da 17 pollici.

Assieme all’Avventura, nel padiglione 10 del New Delhi Auto Expo, Fiat India ha esposto anche la 500 Abarth, modello molto atteso nel subcontinente indiano dove le auto piccole e scattanti hanno un numero elevatissimo di estimatori, e la rinnovata versione della berlina tre volumi Linea.

Come già scritto, non vedremo la Punto crossover in Italia. In attesa della 500X, l’unica vettura che riprende le caratteristiche di Avventura è la Fiat Sedici, un ibrido fra un SUV e un crossover che, nonostante sia in produzione dal 2005, ha una linea ancora moderna e una strumentazione di bordo lodevole. Anche la Sedici, come tutta la gamma del noto brand automobilistico italiano, in questo momento è interessata da uno speciale finanziamento Fiat, promosso per dare impulso all’asfittico, ma in ripresa, mercato dell’auto italiano.

Un'Avventura indiana per Fiat