Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Panda Cross: prova su strada

Si chiama Cross ed è un fuoristrada vero. Abbiamo messo a dura prova l’ultima arrivata nel listino auto nuove di Fiat, la Panda Cross appunto, per scoprire le sue attitudini off road, osservando che questa macchina ha nel suo dna le strade bianche e sconnesse, come e più della sua “cugina”, ossia la tradizionale 4x4.

Nelle forme resta fedele alla citycar da cui deriva ma, grazie a mirati interventi estetici, lo stile è più dinamico e giovanile. La linea è ispirata alle SUV di dimensioni più grandi ed è caratterizzata da elementi stilistici come le barre sul tetto, i fascioni paracolpi bombati, i ripari sottomotore specifici per il fuoristrada e la mascherina anteriore, di colore scuro, che incornicia l’originale gruppo ottico a due elementi.

Al di là del look da Dakar, la Panda Cross si dimostra a suo agio fuoristrada, anche quando le pendenze si avvicinano al 70% (e quelle laterali al 55%). L'animo off-road della Panda Cross si rivela al primo tratto di strada bianca: grazie all’irrobustimento delle sospensioni, alle qualità di base della piattaforma e all’accurato lavoro d’insonorizzazione della paratia anteriore e del sottoscocca, la guida su fondi sconnessi è una piacevole esperienza, con un minimo incremento di rumorosità e vibrazioni.

Il “pilota” della Cross ha a disposizione tre modalità di guida: Auto, Off-Road e Hill Descent Control, quest’ultimo particolarmente adeguato quando la discesa si fa impervia.

Non solo, questa nuova variante della Panda possiede di serie il sistema “Torque on demand”, che distribuisce la trazione avvalendosi di due differenziali e di un giunto a controllo elettronico. Sempre di serie il controllo elettronico di stabilità ESC, coadiuvato dal blocco elettronico del differenziale, che aiuta la vettura nello spunto in partenza sui tratti a scarsa aderenza (neve, ghiaccio, fango).

In estrema sintesi, sono veramente poche le strade che la Cross non riesca ad affrontare, dimostrandosi ancora più grintosa ed efficace sullo sterrato della lodata 4x4.

Panda Cross: prova su strada