Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Dall'Olanda un importante riconoscimento ecologico a Fiat Professional per i suoi furgoni

Dall'Olanda un importante riconoscimento ecologico a Fiat Professional per i suoi furgoni

Le previsioni di vendita del 2013 per i furgoni, i veicoli commerciali per antonomasia, non sono sicuramente positive, ricalcano l’andamento negativo registrato nel 2012 che, secondo alcune statistiche, ha chiuso con un pesante -38% in Italia. In base alle stime elaborate dal Centro Studi UNRAE, i risultati del primo bimestre 2013 indicano un calo del 28,8% e 15.909 veicoli venduti, rispetto ai 22.354 del gennaio-febbraio 2012, perdendo così in soli 2 mesi altre 6.500 immatricolazioni rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Per cercare di frenare questo andamento negativo, Fiat Professional punta ad arricchire la propria gamma di veicoli commerciali dotando i propri modelli di sistemi di propulsione a metano. L’impegno ad una mobilità sostenibile che supporti una concreta etica ambientale sono solo alcuni degli elementi caratterizzanti la mission della casa automobilistica torinese. Questa filosofia aziendale ha ricevuto un eccezionale riconoscimento internazionale in Olanda dal Royal Dutch Touring Club ANWB e dall’associazione non governativa Stichting Natuur &Milieu.

Per il secondo anno consecutivo, il brand Fiat Professional è stato premiato per il raggiungimento di eccellenti risultati in merito alla riduzione delle emissioni di CO2 all'interno di una costante ricerca di un basso impatto ambientale. Infatti, Fiat Fiorino, con 109 g/km di CO2, e Fiat Ducato, con 179 g/km, si sono classificati al primo posto rispettivamente delle categorie "Furgoni piccoli" e "Furgoni grandi".

Il Royal Dutch Touring Club ANWB è membro della Fia (Fédération Internationale de l’Automobile) e ha attualmente 3,9 milioni di associati a cui è in gardo di proporre una ampia gamma di servizi relativi all’assistenza stradale e servizi nei settori del turismo e della mobilità. Ogni anno, insieme alla principale organizzazione non governativa sulle tematiche ambientali “Stichting Natuur &Milieu”, presentano la Top Ten per proporre al loro vasto pubblico di consumatori quali sono i modelli migliori proposti nel mercato e, quindi, cosa acquistare per guidare nel modo più ecologico possibile e mantenere il più basso livello di emissioni.