Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Fleet management: efficienza e vantaggi per la gestione del parco auto aziendale

Fleet management: efficienza e vantaggi per la gestione del parco auto aziendale

Con gestione della flotta, o fleet management, si intende un servizio di gestione, amministrazione e manutenzione del parco auto di proprietà di un’azienda. Tale gestione viene terziarizzata, ovvero allocata all’esterno dell’azienda, a società specifiche che dispongono di una flotta di veicoli e che curano anche la parte amministrativa del noleggio delle auto. Le società che so occupano di fleet management esonerano le aziende dall’impegno e onere di dover gestire tutta l’amministrazione del proprio parco macchine come contatti con carrozzerie e officine, contratti con le compagnie assicurative, pagamento di multe, bollo, carte carburante, etc. Difatti spesso capita che i costi elevati di gestione della flotta aziendale portino alla necessità di esternalizzare questa funzione ad agenzie specializzate nel fleet management che fungono da intermediari tra le agenzie che forniscono i beni e i servizi (dal noleggio alla manutenzione) e le agenzie clienti; questa esternalizzazione comporta una riduzione dei costi di gestione, sia dal punto di vista economico che di staff, del parco macchine, grazie alla maggiore efficienza garantita dalle agenzie specializzate.

Queste società infatti offrono dei veri e propri servizi di consulenza che supportano le aziende nelle pratiche e nell’amministrazione del proprio parco macchine suggerendo i veicoli e i modelli più convenienti, monitorando le opportunità che questo mercato lancia e analizzando proposte di gestione del parco auto e ottimizzando la gestione del parco auto, il tutto in linea con le esigenze e necessità dell’impresa.

Solitamente i servizi di fleet management comprendono differenti attività:
• finanziaria - acquisto, noleggio e vendita dei veicoli
• logistica - trasporto e assegnazione dei veicoli, autorizzazione degli impiegati che le possono guidare
• mantenimento e manutenzione - revisioni, controllo efficienza e sicurezza dei veicoli, sostituzione di componenti, riparazione in caso di incidenti, etc.
• gestionale – assicurazione, bollo, tessere carburante e telepass, pagamento di eventuali multe.

Non di meno, tali servizi spesso analizzano l’ecocompatibilità del parco auto delle aziende, con l’obiettivo di evitare le limitazioni di traffico erogate dai comuni, ridurre i consumi e ovviamente l’impatto della propria azienda sull’ambiente.

In poche parole, le società di fleet management consentono di allocare esternamente la gestione e amministrazione del proprio parco macchine, per ottimizzare le risorse interne sul proprio core business.