Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Tra raduni e convegni in Italia, l'amore per la vecchia Fiat 500 non muore davvero mai

L’amore per la Fiat 500 è davvero inestimabile per tutti i suoi fan che, anno dopo anno e mese dopo mese, organizzano raduni ed eventi atti a celebrare la bellezza e la forza di una piccola automobile che ha cambiato le sorti del nostro paese. Eravamo alla fine degli anni ’50 quando uscì la prima Fiat 500 e le piccole strade di città iniziarono a riempirsi di questi piccoli veicoli dalla forma così avvolgente e vivace.

La Fiat 500 non è solo il simbolo della sua casa produttrice ma anche quello di un’Italia che ha imparato a crescere, nel corso degli ultimi 50 anni, dando spazio al progresso e alla modernità che ci ha portati qui dove siamo ora. Ecco, perché, rispetto a tutte le altre automobili, la Fiat 500 è l’immagine dell’Italia.

Il 12 maggio si è svolto il raduno delle storiche Fiat 500 all’Aquila con una sfilata di auto storiche davvero memorabile che ha coinvolto un ampio pubblico e che ha attraversato il centro storico aquilano proseguendo poi per i borghi vicini. La prossima domenica, invece, in data 19 maggio, ci sarà il raduno delle Fiat 500 provenienti da tutto il Sud Italia a Bisceglie e, in data 25-26 maggio, nella cornice dell’Isola d’Elba si terrà la settima edizione del raduno Fiat 500 organizzato dal club cinquecentElba. La sfilata delle auto si concluderà con una bellissima festa a Marina di Campo in tema anni ’70 con i partecipanti vestiti con gli abiti dell’epoca.

La primavera si preannuncia, dunque, ricca di appuntamenti per gli amanti del mondo Fiat che, oltre ai nuovi modelli in uscita della casa produttrice, tra cui la nuova Fiat 500 XL, possono lasciarsi trasportare dalla storia ineguagliabile della vecchia Fiat 500, la madre di tutte le nuovissime Fiat 500 in circolazione. Le Fiat 500 usate d’epoca sono piuttosto rare da trovare, ma anche le nuove conservano lo stesso fascino della loro antenata: bellezza, solidità e praticità per un’auto davvero unica.

Tra raduni e convegni in Italia, l'amore per la vecchia Fiat 500 non muore davvero mai